METODI

Indubbiamente di supporto il background di studio sociologico, di clima aziendale e team building, la PNL, il metodo TalentQ di Zust Ambrosetti, la creazione di vision board e ciò che lascia spazio al corpo fisico di potersi esprimere a seconda dei contesti e delle possibilità (limitazioni oggettive/soggettive, luoghi fisici, tecniche richieste).
La miscela di questi elementi e gli studi pratici di Yoga (dalla tradizione antica ma soprattuto le sue moderne evoluzioni) mi permettono di integrare elementi filosofici e pratici attualizzati alla realtà occidentali nelle organizzazioni. Gli aspetti trattati relativi al “benessere psico corporeo” si riferiscono in particolare a tecniche di visualizzazione, automassagio, mindfulness, respirazione, journaling.